Il baratto amministrativo ed il Volontariato Comunale

Durante la seduta del Consiglio Comunale del 19 ottobre 2018 sono stati approvati alcuni importanti provvedimenti, tra questi il Regolamento comunale sul Baratto amministrativo e Istituti di Cittadinanza attiva.

Questo documento regola la partecipazione in forma volontaria dei cittadini, gruppi spontanei, associazioni, imprese, nella realizzazione di servizi e interventi finalizzati a valorizzare e tutelare i beni comuni.

Tra le varie forme di collaborazione ci sono:
– il Baratto amministrativo, attraverso il quale, il cittadino, a fronte di una riduzione o esenzione del pagamento di alcuni tributi, offre un sevizio alla comunità.

– Il Partenariato sociale e volontariato comunale, con il quale si può prestare un servizio o fornire un intervento finalizzato alla realizzazione di un bene collettivo.

Con questi provvedimenti, il Comune di Leverano riconosce la funzione fondamentale del volontariato quale forma di solidarietà sociale, di incontro e scambio generoso tra cittadini e comunità intera.

L’intervento volontario potrà essere offerto in diversi ambiti: la tutela ambientale, la collaborazione nella gestione di alcuni servizi, (biblioteca, archivio storico, assistenza, ecc); la formazione e la promozione della cultura, la manutenzione degli spazi e strutture pubbliche.

Presso gli uffici comunali sarà istituito a breve l’Albo comunale dei volontari.

Questo provvedimento rappresenta un altro importante tassello per costruire una Comunità sempre più luogo inclusivo e solidale.