Il patrimonio naturalistico

La gestione delle aree naturali richiede una migliore cooperazione con il volontariato e l’associazionismo, per questo occorre rilanciare il ruolo della Consulta Comunale Speciale per l’Ambiente e creare nuove forme di coinvolgimento dei cittadini,
come l’istituzione delle Guardie Ecologiche Volontarie, con funzione di sorveglianza del territorio. Proponiamo, inoltre, di realizzare un censimento delle aree ad alto valore naturalistico ed un monitoraggio annuale delle aree percorse dal fuoco.